Aborto fino al 9° mese anche in Italia? Marciamo per dire no a questa deriva!

Anche quest’anno noi Universitari per la Vita saremo presenti alla Marcia del 18 maggio a Roma. Molti sono portati a dire: “perché dovrei partecipare? Perché scomodarsi? Dopo tutto ormai la cultura vigente è quella … marciare non serve a un granché, piuttosto si applichino come si deve le leggi che già ci sono”. Quante volte […]

Read More Aborto fino al 9° mese anche in Italia? Marciamo per dire no a questa deriva!

Leggi ingiuste: esiste il diritto di uccidere e uccidersi?

Purtroppo, però, è la stessa Teoria dei Diritti Umani ha un problema che sta nella sua “comprensione”, ovvero, rimanendo le Leggi un prodotto contrattualistico, gli stessi diritti umani sono lasciati all’arbitrio dei Legislatori, i quali ampliano e restringono il catalogo dei diritti senza un criterio logico univoco. Questo è, infatti, il prezzo del pluralismo etico […]

Read More Leggi ingiuste: esiste il diritto di uccidere e uccidersi?

Leggi ingiuste: il prezzo della libertà in epoca moderna

Ma a partire dal Rinascimento è prevalsa una visione pubblicista del Diritto: è infatti questa l’epoca in cui muove i suoi primi passi il diritto amministrativo ed è l’epoca degli assolutismi, della modernità in cui i filosofi misero in dubbio le basi teologiche (e di fatto politiche) del sistema medievale, è l’epoca del protestantesimo e della maggiore […]

Read More Leggi ingiuste: il prezzo della libertà in epoca moderna

Leggi ingiuste: gli antichi avevano capito tutto?

Noi Universitari per la Vita abbiamo avuto il piacere, alcune settimane or sono, di assistere alla lezione dell’avv. Massimo Micaletti, nel contesto del corso di formazione “Riscoprire la bioetica” coordinato dalla prof.ssa Giorgia Brambilla. All’inizio della lezione, il relatore ha riportato il celebre dialogo tra Alcibiade e Pericle su cosa sia la legge, come raccontato da Senofonte nei Memorabili, ovvero […]

Read More Leggi ingiuste: gli antichi avevano capito tutto?