La scienza distrugge gli stereotipi sui pro-life

Riportiamo qui di seguito la testimonianza di un’atea pro-life, ad ulteriore testimonianza che questa battaglia può essere combattuta da tutti coloro che hanno buon senso. Lei invita a partecipare alla Marcia per la Vita in America il 18 Gennaio, noi Universitari per la Vita invitiamo tutti voi ad unirvi alla Marcia per la Vita a Roma il 18 Maggio 2019. Vi unirete a noi??

“Per decenni, l’industria dell’aborto ha descritto la causa pro-vita come una crociata strettamente religiosa e fuori dal mondo. Come avvocato ateo per la vita, ne so certamente di più. Sono orgogliosa di lavorare al fianco di persone compassionevoli di ogni fede o anche nessuna fede. Siamo un movimento per i diritti umani, che protegge gli esseri umani nel grembo materno da una distruzione insensata e offre ai genitori soluzioni efficaci e pacifiche.

Ecco perché ero così entusiasta quando il movimento americano della Marcia per la Vita ha annunciato che il tema del 2019 è “Unique From Day One” ovvero “Unico dal primo giorno”: Pro-Life è Pro-Scienza.

Probabilmente avete sentito lo slogan “ai fatti non importa dei sentimenti”. È pensato per essere un po’ snervante, ma lo trovo bellissimo. Se ai fatti non importa dei tuoi sentimenti, allora non importa chi sei, da dove vieni, quanti soldi fai, di che colore è la tua pelle, o se e come preghi. I fatti scientifici hanno il potere di trascendere le differenze politiche e teologiche. Il metodo scientifico è radicalmente inclusivo, dando a tutti la possibilità di scoprire la verità.

Una volta eri uno zigote. Ogni persona che tu abbia mai incontrato e che avresti mai incontrato era una volta uno zigote. Il canale del parto non conferisce magicamente umanità. L’aborto arresta un cuore che batte. Questi sono i fatti e li proclamiamo con sicurezza!

Purtroppo, nozioni pseudoscientifiche come l’eugenetica sono ancora con noi. L’industria dell’aborto sfrutta ancora le persone ignoranti con bugie come “grumi di cellule” e “pezzi di tessuto”. Il progresso scientifico non raggiunge tutti istantaneamente. Spetta a noi diffondere la verità, fino al giorno in cui l’aborto sarà impensabile per tutti.

Sarò a Washington, D.C. per sostenere il messaggio pro-life, pro-scienza, il 18 gennaio. Vi unirete a me?”

Nell’immagine Kelsey Hazzard, fondatrice e presidente di Secular Pro-Life. Lei è un avvocato di Naples, in Florida.

Fonte: March for Life

Traduzione di Fabio Fuiano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...