Vai al contenuto

Categoria: Aborto e 194

Seveso, il grimaldello per la 194.

Il cosiddetto “disastro di Seveso” inizia il 10 luglio 1976 a Meda, presso la fabbrica dell’Icmesa, industria chimica attiva fin dagli anni Cinquanta. Una reazione incontrollata all’interno di uno dei […]

Avvenire e la 194, un rapporto problematico

Domenica 22 maggio, il giorno seguente alla Manifestazione per la Vita tenutasi a Roma, il quotidiano della Conferenza Episcopale Avvenire ha pubblicato un articolo intitolato “Il popolo che dice «viva la vita»” […]

Nuova relazione sui costi della 194!

Lunedì 24 maggio 2021, alla LUMSA, si è tenuta una conferenza organizzata da Pro Vita & Famiglia Onlus su uno studio che, per la prima volta, fornisce una stima dei costi relativi all’applicazione […]

LEGGE 194: NASCITURI SENZA “AVVENIRE”

A dir poco vergognosa è stata la posizione rilanciata dal giornale dei Vescovi italiani “Avvenire”, riguardo la legge 194, nell’intervento di Angelo Moretti, intitolato: “Superare residui ideologici. La solida regola del […]

NON C’È SPERANZA CON LA LEGGE 194

Molti pro-life negli ultimi giorni hanno affermato con estrema convinzione che la decisione del Ministro Speranza di modificare le linee guida sulla famigerata pillola abortiva RU486 non ha nulla a […]

CECI EST UN BÉBÉ: DUE FETI DUE MISURE

Ad ormai 20 giorni dalla fine del Congresso di Verona, che ha scaldato gli umori prima, dopo e durante, rimane un piccolo paradosso da sciogliere. Ricordiamo tutti il piccolo fetino […]

“Se solo fossimo contenti di essere vivi”

Una nuova pubblicazione a cura degli Universitari per la Vita Al termine di un approfondito lavoro di redazione, è finalmente disponibile un libretto che intende sottolineare, attraverso dati scientifici e […]

Vietato parlare se non la pensi come me

9 Ottobre 2018. Un gruppo di 8 studenti che ha segnatamente lo scopo di informare scientificamente e sensibilizzare sull’aborto, appartenenti all’associazione “Universitari per la vita”, organizzano un volantinaggio con un […]

Obiezione di coscienza: il caso italiano

Per quanto riguarda il caso italiano, nello specifico ambito della legge 194/1978, la questione afferente all’obiezione di coscienza viene affrontata all’art. 9 che stabilisce quanto segue: “Il personale sanitario ed […]