ESSERE VOCE DEI SENZA VOCE

Gli Universitari per la Vita sono un gruppo di  studenti pro life, che diffondono la cultura della vita all’interno dei propri atenei.

Dice Davide Bereit, di 40 Giorni per la Vita, “ Mai sottovalutare l’azione di un singolo. Uno studente può cambiare la propria università, la sua città, anche un’intera nazione”

E così gli Universitari per la Vita sono nati dalla consapevolezza che deve essere la giovane generazione, futura classe dirigente italiana, ad impegnarsi per una totale abolizione dell’aborto e della legge 194.

Una strage che dura da quasi quarant’anni e che si svolge nel completo silenzio-assenso delle istituzioni politiche, dei singoli, degli stessi studenti.

Gli Universitari per la vita contrastano i dis-valori imperanti di una società pro morte, e si dedicano con passione a difendere i senza voce, per far comprendere ai propri coetanei che un terzo della loro generazione non ha avuto il diritto di nascere, e che tutti coloro nati dopo il 1978, devono considerarsi sopravvissuti.

Come può essere legale in una società civile, la più inumana delle uccisioni?

Gli Universitari per la Vita hanno sede a Roma, e sono presenti attualmente nelle tre università statali della capitale (La Sapienza, Tor Vergata, RomaTre)

Tra le varie iniziative, come la preghiera fuori gli ospedali e l’organizzazione della prima campagna in Italia dei 40 days for life, gli Universitari per la Vita promuovono scambi con pro life di diverse nazionalità, per costruire un networkcomune di obiettivi.

Organizzano volantinaggi, conferenze di formazione, partecipano e diffondono la marcia per la vita, parlano nelle cappellanie ed in gruppi giovanili, per sensibilizzare, spiegare, cercare di coinvolgere maggiormente gli studenti sulle tematiche della difesa della vita.

Gli Universitari per la vita hanno organizzato, in apertura dell’anno accademico, tre aperitivi per presentarsi e far conoscere le proprie attività.

Gli aperitivi saranno a Tor Vergata, presso il Dipartimento di Medicina, piazzale ingresso principale, il 25 Ottobre alle ore 16 e 30; a RomaTre, presso il Dipartimento di Giurisprudenza, Pergolato (chiedere informazioni all’interno del Dipartimento per sapere dov’è), il 26 Ottobre alle ore 16 e 30; a La Sapienza, spazio antistante cappella universitaria, 27 Ottobre, ore 16 e 30.

Gli Universitari per la Vita sono la prima realtà universitaria pro life, completamente apartitica ed aconfessionale.

Alcuni studenti cattolici partecipano alle attività della Pastorale Universitaria ed organizzano la campagna dei 40 giorni per la vita, ma il gruppo è aperto a tutti, studenti non credenti o di altre confessioni.

Gli Universitari per la vita lavorano e s’impegnano nei loro campus per costruire un mondo migliore, una società a favore di ogni vita umana.

Questo potrà sembrare a molti qualcosa d’impossibile, ma gli Universitari per la vita credono che “impossibile” sia solo un’etichetta attaccata da coloro che preferiscono vivere nel mondo che gli è stato dato, piuttosto che cercare di cambiarlo.

Aiutaci a diffondere le iniziative con il passaparola o mettendo il “like” alla pagina Facebook “Universitari per la vita”.
e-mail:  uniperlavita@gmail.com

Chiara Chiessi

Da https://www.notizieprovita.it/notizie-dallitalia/universitari-per-la-vita-comincia-un-nuovo-anno-accademico/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...