Donne pro-life DISTRUGGONO il fantomatico “diritto di scelta”

Riportiamo qui di seguito una discussione molto interessante sull’aborto e sul fantomatico “diritto di scelta”, riportato da Live Action. Gli interventi pro-life sono magistrali e rispondono nel merito della questione. Consigliamo a tutti di leggere o visionare il video! Valentine Camano: In molti paesi sviluppati – Vengo dal Messico – l’aborto è considerato un tabù. […]

Read More Donne pro-life DISTRUGGONO il fantomatico “diritto di scelta”

Rebecca: I was conceived from rape. Should I have paid for my father’s fault?

We report here an exclusive interview to Rebecca Kiessling, active pro-life speaker, conceived from rape and founder of the association SaveThe1. Hi Rebecca, it’s a great pleasure for us, Students for life of Italy, to have you here! Could you tell us and our readers, in brief, your story and how you became an indefatigable […]

Read More Rebecca: I was conceived from rape. Should I have paid for my father’s fault?

Rebecca: sono stata concepita da uno stupro. Meritavo di morire per le colpe di mio padre?

Riportiamo qui un’intervista esclusiva che abbiamo fatto a Rebecca Kiessling, una nota attivista pro-life americana, concepita da uno stupro e fondatrice dell’associazione SaveThe1! Ciao Rebecca, è un grande piacere per noi Universitari per la Vita averti qui! Potresti raccontare a noi e ai nostri lettori, in breve, la tua storia e come sei diventata un’instancabile […]

Read More Rebecca: sono stata concepita da uno stupro. Meritavo di morire per le colpe di mio padre?

Aggrediti alla Sapienza: gli UpV non rimarranno in silenzio!

Oggi dei nostri ragazzi UpV si sono recati al dipartimento di Lettere della Sapienza e, con regolare permesso, hanno fatto un aperitivo/volantinaggio per la sensibilizzazione delle persone sul tema dell’aborto. Dopo aver cominciato il volantinaggio tutto sembrava tranquillo, si erano semplicemente messi con un tavolino davanti all’entrata di Lettere e offrivano da mangiare agli studenti […]

Read More Aggrediti alla Sapienza: gli UpV non rimarranno in silenzio!