Obiezione di coscienza: il caso italiano

Per quanto riguarda il caso italiano, nello specifico ambito della legge 194/1978, la questione afferente all’obiezione di coscienza viene affrontata all’art. 9 che stabilisce quanto segue: “Il personale sanitario ed esercente le attività ausiliarie non è tenuto a prendere parte alle procedure di cui agli articoli 5 e 7 ed agli interventi per l’interruzione della […]

Read More Obiezione di coscienza: il caso italiano

La Corte Costituzionale tutela i diritti degli obiettori

L’obiezione di coscienza non equivale ad una “gentile concessione” al singolo da parte dell’ordinamento giuridico, bensì, come già detto, ad un diritto riconosciuto e regolamentato, atto dovuto verso il cittadino, come afferma la stessa Corte Costituzionale che nel definire la coscienza come “la relazione intima e privilegiata dell’uomo con se stesso”, dichiara: “A livello dei valori […]

Read More La Corte Costituzionale tutela i diritti degli obiettori

Obiezione di coscienza: un diritto costituzionalmente garantito e dovuto

Alla base dell’obiezione di coscienza esiste un preciso fondamento costituzionale che va al di là della salvaguardia della coscienza: la legge obbliga, certamente, ma il Legislatore talvolta per salvaguardare la coscienza può decidere che la legge non obblighi. C’è un fondamento costituzionale più radicale, in quanto gli obiettori si richiamano a principi e diritti fondamentali […]

Read More Obiezione di coscienza: un diritto costituzionalmente garantito e dovuto

Come vietare l’obiezione di coscienza: far credere che la legge 194 non sia applicata

Di fronte all’obiezione di coscienza si pone un’alternativa per lo Stato: permetterla, se del caso regolandola, oppure non riconoscerla, considerando una violazione della norma il rifiuto opposto dall’obiettore di eseguire l’azione prevista come obbligatoria dalla legge e, quindi, sanzionarlo. Anche per il singolo, di fronte ad uno Stato che non riconosce la sua obiezione di […]

Read More Come vietare l’obiezione di coscienza: far credere che la legge 194 non sia applicata

L’embrione è un essere umano e agisce in maniera indipendente

Riportiamo qui il secondo articolo di Matteo Casarosa. Data la complessità del tema trattato invitiamo ad una attenta lettura in un luogo calmo senza particolari distrazioni. Il messaggio principale è che la scienza e la filosofia confermano che un embrione è, per sua essenza, un essere umano e quindi anche persona. L’embrione è un essere umano? […]

Read More L’embrione è un essere umano e agisce in maniera indipendente